1

App Store Play Store Huawei Store

omegna flash mob 25 nov

OMEGNA - 25-11-2021 -- Nella mattinata di giovedì 25 novembre, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne , circa 80 studenti , dalla I alla V dell’IIS Dalla Chiesa-Spinelli , dell’indirizzo Servizi Sanità e Assistenza Social e, si sono ritrovati nello spazio di Largo Cobianchi , per improvvisare un flash mob sulle note di “No face no name no number ” tratta dall’album Year Of The Dragon di Modern Talking .  
Come nell’immagine sul manifesto, scattata da Cristian Gulìa, studente frequentante la Classe III A Indirizzo Servizi Sanità e Assistenza Sociale, i ragazzi erano vestiti rigorosamente di nero e indossavano mascherine rosse, colore simbolo di questa giornata.
Come spiegato da Damiana Guzzi, Coordinatrice dell’Indirizzo Servizi Sanità e Assistenza Sociale dell’IIS Dalla Chiesa-Spinelli: «Nel quadro di riferimento per lo sviluppo sostenibile globale contenuto nell’Agenda 2030, l’Obiettivo 5 mira all’eliminazione di tutte le forme di violenza nei confronti di donne e ragazze e alla parità di opportunità di genere nello sviluppo economico, temi cari ai nostri studenti con i quali, da anni, realizziamo questo genere di progetti».


Proprio a queste tematiche, rese di stringente attualità dalle quotidiane notizie di cronaca, si ispira l’omonima performance artistica drammatico-musicale che andrà in scena domani, venerdì 26 novembre, alle ore 20.45 presso il Cinema Teatro “Sacro Cuore” di Omegna.


Per Marina Piazza, Docente di Italiano e Storia al Dalla Chiesa-Spinelli: «In questo caso, dopo un concorso interno bandito per realizzare l’immagine più rappresentativa, che ha visto vincere il disegno di Mbaye Samb, sempre della III A, i ragazzi si sono spesi in un importante lavoro di ricerca e selezione di vicende reali. Su queste hanno, poi, costruito una rappresentazione volta a riflettere e a spiegare che uscire da questa insensata spirale di violenza è difficile, ma possibile».


Cosi Sara Rubinelli, Assessore comunale all’Istruzione: «Colpisce ogni volta il grande impegno e la sensibilità di cui sono capaci le giovani generazioni e l’impegno profuso da Docenti come Marina Piazza e Damiana Guzzi, che ringrazio per l’instancabile professionalità».

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.