1

App Store Play Store Huawei Store

studenti premiati 2015 borgo
BORGOMANERO - 28.06.2015 - È stata ancora una ragazza

ad aggiudicarsi il titolo di “studente dell’anno”: si tratta di Chiara Lera, che frequenta la classe quinta dell’indirizzo economico dell’istituto tecnico “Leonardo Da Vinci”. Grazie all’invidiabile media del 9,60 porterà a casa i trecento euro messi in palio dall’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Borgomanero. Il dominio femminile nel concorso è evidente: solo un'edizione su sette è stata vinta da un ragazzo. La proclamazione è avvenuta l'altra sera in municipio nel corso di una cerimonia presieduta dal sindaco Anna Tinivella e dal presidente del Consiglio comunale Diego Vicario. È stato inoltre consegnato un encomio ai professori Michelangelo Di Cerbo (“Da Vinci”) e Michela Bronaldi e Caterina Radaelli (Liceo “Galileo Galilei”), i quali hanno portato i loro allievi a ottenere un lusinghiero piazzamento nel concorso di storia contemporanea indetto dal Consiglio regionale del Piemonte. Sostiene Tinivella: "Vedo con molto piacere che sono tantissimi i giovani in gamba che si impegnano nello studio e non solo: tutti i vincitori sono infatti ragazzi che fanno volontariato, sport, attività sociale... Vogliamo allora far emergere tutti quei ragazzi che quotidianamente s'impegnano, personalmente e per gli altri, senza ricevere, troppo spesso, nessun riconoscimento".

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.