1

App Store Play Store Huawei Store

di meo gargamelli
SAN MAURIZIO D'O. - 27.06.2015 - Sedici concerti

in 16 località delle province di Novara e del Vco, 35 artisti italiani e cinque stranieri. Sono alcuni dei numeri della decima edizione della rassegna “Un paese a sei corde” che oggi alle 17, nella sede dell'associazione “La finestra sul lago” in frazione Lagna, per “Liutai sul lago” proporrà un incontro con Mauro Gaudenzi e Samuele Fabbri che racconteranno la loro esperienza, si soffermeranno sulla passione che li ha portati a diventare piccoli imprenditori artigiani e sulle loro creazioni: chitarre classiche, da flamenco, acustiche, baritone, tutte di altissima qualità. E alle 21 il duo Marco Di Meo-Roberto Gargamelli darà vita a un concerto che condurrà gli spettatori in una sorta di “terra di mezzo” dove le diverse culture musicali dialogano e si intrecciano in un caleidoscopio sorprendente. Prospettive musicali, ritmi ed emozioni si fondono senza mai perdere le proprie peculiarità, restando sempre riconoscibili, ma creando un ambito musicale poeticamente nuovo. In caso di pioggia, lo spettacolo si terrà al teatro degli scalpellini in piazza Marconi. “Un paese a sei corde”, dedicato alla musica contemporanea per chitarra acustica e classica, privilegia la ricerca di nuove sonorità e di nuove forme musicali e compositive che sanno coniugare le esperienze più diverse al di là di generi o classificazioni stereotipate. Una scelta legata al fatto che proprio intorno alla chitarra si sta coagulando a livello internazionale, e con una forte presenza italiana, un movimento di ricerca di altissima qualità tecnica, espressiva e compositiva. Nel cartellone uno spazio è riservato alle chitarriste. Curata da Francesco Biraghi, docente di questo strumento al conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, la sezione “Chitarra femminile singolare” è diventata un appuntamento molto seguito dal pubblico. E quest'anno tornerà anche “Volare in alto”: momenti incentrati sulla ricerca musicale con i più interessanti chitarristi emergenti del panorama italiano. Il programma completo.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.